Casella di testo: Oratorio di S. Erasmo in Quinto

I  DOCUMENTI  ANTICHI  DI  S.  ERASMO

 

1671— INDULGENZA PLENARIA PERPETUA PER LA CONFRATERNITA DI S. ERASMO DI QUINTO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

             

              Gli originali sono due fogli, usurati e danneggiati ai bordi, di carta molto sottile e fragile. Da notare il disegno centrale con la scritta “ Confraternitas Mortis et Orationis “ ed i simboli della morte, gli stessi che sono raffigurati in una vetrata dell’abside del nostro oratorio; possediamo tuttora un antico timbro, con la parte metallica sensibilmente consumata dal secolare utilizzo, che riproduce esattamente lo stesso disegno.

         I due fogli che conserviamo in archivio, con la specifica concessione dell’indulgenza all’Oratorio della Confraternita di S. Erasmo di Quinto da parte di papa Clemente X il 5 Maggio 1671, riproducono un identico testo, ma provengono da due distinti laboratori: Stamperia Eesiniana  ( Roma ) ed Eredi Selonico di Piazza delle Scuole Pie ( Genova ).

 

        HOME PAGE                                                                     DOCUMENTI ANTICHI

                                                                                  

1628— RICHIESTA DI ISTITUIRE LA COMPAGNIA NOMINATA DELLI SETTANTA DOI

 

                                                                                                                COMPAGNIA DEI 72 - 1628